In questo sito appare una selezione di blogspot gia' apparsi sul mio blog personale
prima del 9 Aprile 2008, data di apertura di questo blog.

Da allora in poi, ne e' una replica fedele.


Mie foto su Flickriver

kilpoldir - View my most interesting photos on Flickriver

lunedì 10 marzo 2008

Buono come un pezzo di pane

sab. 19 luglio 2003 Buono come un pezzo di pane

  • fior di pane
  • ...ti dico che è buono come un pezzo di pane
  • una baguette?
  • Sempre con questa esterofilia. Un pezzo di pane nostrano, pane comune: farina, acqua, sale e lievito.
  • E la cottura? Lo mangi crudo?
  • Ci mancherebbe: lo mangio ben cotto con la crosta dorata, se non ti offendi.
  • Io no, ma non ti offendere neanche tu se ho nominato il pane francese, ammetterai che c'è pane e pane come dice Dante.
  • Ah quel verso che dice come sa di sale per l'altrui scale, me lo ricordo bene
  • Sì, perché il pane toscano è senza sale
  • Azimo?
  • No quello è degli ebrei: senza lievito. Sciapo, dicono loro.
  • Noi diciamo insipido, quando il fornaio si è sbagliato e manca di sale
  • Loro invece dicono che va bene, ma lo chiamano sciapo.
  • Da noi se chiedi del pane sciapo ti dicono che l'hanno finito.
  • Anche quello azimo.
  • Come sarà?
  • Perché non sanno cosa sia.
  • Ma anche quando chiedo del pane ferrarese mi danno la stessa risposta. Dici proprio che non sappiano che cos'è il pane ferrarese?
  • No, quello l'hanno finito sul serio perché è troppo buono e lo vendono subito
  • Era quello che pensavo, ma, allora è proprio vero che i migliori sono i primi ad andarsene
  • L'hai detto: Coppi, Bartali... tutti morti.
  • Per chi tenevi, all'epoca?
  • Per Bartali, ma non mi era tanto simpatico, a ripensarci
  • Coppi invece faceva il garzone da un fornaio, ma ne aveva dovuti mangiare di crostini prima di diventare campione del modo, poverino.
  • Bartali invece era toscano. Chissà se mangiava il pane insipido?
  • Sciapo, vuoi dire.


Pubblicato da Alessandro C. Candeli (@lec) sab. 19 luglio 2003 Invia un commento all'autore
"Hac re videre nostra mala non possumus; // alii simul delinquunt, censores sumus." (*)

Indirizzo permanente - All'inizio - Al blog più recente - All'indice alfabetico

Nessun commento:

Archivio blog

Etichette

statistiche