In questo sito appare una selezione di blogspot gia' apparsi sul mio blog personale
prima del 9 Aprile 2008, data di apertura di questo blog.

Da allora in poi, ne e' una replica fedele.


Mie foto su Flickriver

kilpoldir - View my most interesting photos on Flickriver

domenica 9 marzo 2008

Lo sapevi che Achille fu educato da un OGM?

mar. 16 settembre 2003 Lo sapevi che Achille fu educato da un OGM?

  • Lo sapevi che Achille fu educato da un OGM?
  • Cosa intendi per OGM?
  • Un organismo geneticamente modificato, che cos'altro se no?
  • Allora non capisco. Parli di organismi come il mais modificato?
  • Parlo di Chirone, il centauro a cui Peleo affidò il figlio Achille perché lo educasse.
  • Ricordo Chirone, ma che cosa c'entra con gli OGM?
  • Perché non ti sembra organismo sufficientemente modificato: un uomo mezzo cavallo?
  • Ma non è mai esistito.
  • Anche io tendo a crederlo, come non sono mai esistiti il Minotauro o venendo ad epoche più vicine, il formica-leone o il liocorno o il celeberrimo ippogrifo che pure figurano nei bestiari medievali allo stesso titolo di animali come il leone e l'elefante che possiamo vedere con i nostri occhi ancora oggi.
  • E allora? Non vorrai dirmi che per il fatto di essere presenti a pari titolo con l'elefante sia mai esistito il mansueto liocorno o il poderoso ippogrifo!
  • No, dico solo che gli OGM sono sempre esistiti, perlomeno nell'immaginazione e nei desideri degli uomini e che mi sembra abbastanza curioso che proprio ora, quando possiamo permetterceli davvero, ci scandalizziamo tanto per qualche grappolo d'uva senza semi o pomodoro che non marcisce.
  • Il problema è che non si sa mai dove si può andare a finire.
  • Perché non accade forse sempre che ci possa essere un cattivo uso da parte dei malvagi e degli stupidi, che sono i più numerosi, anche delle innovazioni più innocue e più utili, per non dire indispensabili?
  • A cosa stai pensando?
  • Senza tirare in ballo i computer o il telefono o l'auto, che uccide più do qualsiasi altro strumento in paesi come il nostro, pensa solo al coltello, il semplice indispensabile coltello da cucina.
  • Certo, lo sappiamo tutti che, purtroppo si può stravolgere l'uso di qualsiasi oggetto, anche del più innocuo, ma non mi sembra che dobbiamo andare a cercarci i guai da soli modificando quello che Madre Natura ha provvidamente disposto per il meglio.
  • Certo, sempre per il meglio come quando, per la legge di compensazione universale, ha fornito a tutti gli uomini che hanno una gamba più corta una seconda gamba più lunga. Sembra che gli zoppi, ingrati, non ne siano tanto entusiasti, però.


  • Pubblicato da Alessandro C. Candeli (@lec) mar. 16 settembre 2003 Invia un commento all'autore
    "Hac re videre nostra mala non possumus; // alii simul delinquunt, censores sumus." (*)

    Indirizzo permanente - All'inizio - Al blog più recente - All'indice alfabetico

    Nessun commento:

    Archivio blog

    Etichette

    statistiche